Valtaro Kayak, Borgo Val Di Taro Parma 2021

Amici, io ho già l indirizzo skipe ed ho avuto l onore di usarlo nientepopodimeno che con hitlione. Il ringambone sono io, dopo mesi che dico che vado a vedere la gara a marmore, ho deciso, non senza tormento interiore, di ringambare. Quelli che ho visto di recente li ho invitati a voce gli altri sono tutti bene accetti, chi viene mi faccia sapere qualcosa (meglio SMS o una telefonata perchè per leggere il forum mi tocca tirare fuori computer e cavi vari).

Consiste nella discesa di corsi d’acqua Nel corso delle escursioni è possibile calarsi letteralmente nelle cascate che si formano lungo i torrenti percorsi. Altri Sport praticabili presso il centrokayak, canyoning, canoe pneumatiche, scuola di canoa, mtb, trekking, canoa da mare. Perché il torrente Gottero vi aspetta per accogliervi all’interno delle sue splendide gole da percorrere in torrentismo. Perché l’Enel da l’acqua gratuitamente nei giorni festivi e prefestivi per consentire di scendere ai rafters e canoisti.

Prima di tutto, visto che è il primo messaggio un saluto, da Stefano di Viareggio. Detto questo, visto che per il fine settimana l acqua sarà disponibile solo dal rubinetto, se vi interessa dovrebbe esserci un po di mare per fare un po di surf . Ho fatto un raccontino ino ino della corsica, quando enrico mi dara le foto e/o anche il suo racconto, li pubblichero . Partecipanti oltre al sottoscritto il Presidente, Mirchino Enrico VI gradoe i LLeo. Bene per domani sera, ma allora si fissa in zona autostrada FI NORD?

Ho anche una foto della malcapitata canoa che ha sperimentato l’ira dello strego! I rasta si era preparato con cura alla discesa del fosso di gambe gialle e come al solito la mattina si presenta dopo aver meticolosamente eseguito le solite candele di punta e di coda. Il panamense preferirebbe un fiume di media difficoltà per riprendere la pagaiata, dopo le fatiche di una lunga luna di miele esotica.

Dopo una valutazione dei livelli Mimmi decide che si può fare, partenza. Tanto se si aspetta che piova si fa con la voglia . Prima di questa primavera devo tirare 2000 eskimi . Magari una di queste sere se anche i Mameli non e’ di ronda si potrebbe fare una bevuta . Fiumi ce ne sono 7/8 da fare mediamente intorno al 3/4 (4+) ce un bel fiume con 18 cascate dato per 5/6 pero ci vogliono i permessi per scendere. La data si pensava la settimana prima di Pasqua quella che va dal 14/3 al 24/3 (pasqua capita di 23/24 marzo) anche perche più si va avanti con la stagione e mano acqua c’è.

Canoa Club Valli del Taro è il club per appassionati di canoa attivo sui corsi fluviali della provincia di Parma, nella splendida zona della Val di Taro. Per chi ama la vita natura-avventura, è uno sportivo e vuole scoprire il fascino del Survival.Per chi ha già frequentato la seconda settimana, o altre edizioni del Cocopeli Camp. Obbligatoria la ricognizione preventiva per verificare la presenza di alberi .

Salto con soglia nella goletta dopo mimmi e hit e i romani che lo fanno bene, parte https://italsilver.com/ Lore che si trova a destra invece che a SN, ormai sembra inevitabile che finisca nella nicchia chiusa, ma con una miracolosa entrata in morta si ferma. Io seguo le mie scarpe che fanno il loro dovere e trasbordo. Visto il rientro del Naglia dalla Tanzania, vista la partenza di Hiltio per le Canarie, visto il mio rientro da Panama si diceva di vedersi per un birrino in settimana prossima LUNEDI o MARTEDI sera. Segnalo inoltre l’ufficializzazione da parte del Presidente Mameli, dell’entrata nie fradici di Roberto alias ‘il freddo’ e di Nicola alias ‘il pazzo’, avvenuta alla cena devastante di martedì sera. Per i più coraggiosi ci sono anche gli impianti di risalita del Parco Avventura Val di Vara.

Si può fare, in canoa, quando a primavera c’è lo scioglimento della neve, magari aiutata da abbondati piogge. Si, quel tranquillo corso d’acqua che vede tanti escursionisti fare il sentiero che porta sotto la cascata. Ogni tanto per tirarmi su il morale nelle giornate calde e secche mi diverto a vedere i vari video.

Proprio vero fantastica giornata con il nonno Rambo che apriva e noi giovani d’oggi dietro abbestia . Ci vediamo quando torno dalla Danimarca e si vede di fare una cena con gli altri . Domani ore 9,45 appuntamento area di servizio FI Nordn Graziano di Riverland mi ha confermato che domani dalle 11 acqua ce n’è, nessuna indiscrezione sulla quantità.

Per ora di roma oltre a me che vanno in canoa ci sono Silvia, Pippo e Francesco poi ci sono anche i ragazzi del Gruppo Canoe Roma accompagnati da maurizio Consalvi sono circa 7/8 persone. Ho trovato un posto dove posso andare a imparare e dovrei iniziare già da questa settimana. Piano piano spero di arrivare a lanciarmi , a culo strinto, da qualche rapida.

Hitlio, se quest anno non mi porti sul Lamone, ti giuro m incazzo. Visto che in canoa durante l’ultimo anno in canoa ci sono venuto poco per lavorare a casa, per dimostrarvi che lavoravo davvero ho deciso di fare un aperaitivo fradicio a casa mia giovedì sera, una serata per sparare due bidcherate e sfottere un po’ Hitlione. Un idrometro è un misuratore di livello e/o di portata di un corso d’acqua posto in una determinata stazione. Amici, un grande sabato è stato quello sull’Arno alto, nel tratto di Giovi ( secondo me il più bel tratto del fiume). P.S. Grazie a Mario Adolini della Feel You Free Kayak School,a Umberto che ci ha insegnato cosa significa andare in canoa in sicurezza,al centro rafting Marmore per l’ospitalità e la futura guida Raft Antonio per il supporto alle sicure. Mi fate sapere le condizioni acqua da voi, mi piacerebbe farmi un fine settimana canoistico toscano magari sul Frigido che non ho mai fatto.

Sabato come da programma si è svolta la discesa della mutua lungo il fiume Sieve nel tratto Contea-S.Francesco (I-II-II+). Il primo è il WWW sul Limentra il week end prossimo e sarebbe carino farci una capatina,per fare un pò di casino e scendere in allegria. Fradici di tutto il mondo domani sera, venerdì, prima esibizione in pubblico del ns.Presidente Memeli in veste di chitarrista metal. Chi può non manchi all’evento, io ed il Lore abbiamo già un posto in prima fila – sottopalco.

Lore è deciso a tutto, Bobo oggi ha il paraspruzzi giusto ma le maniglie al kayak le metterà la prossima volta. Due Danieli romani sono saliti a nord nel regno di gambe gialle, e per loro non è la prima volta del Ciuffenna. Hit vestito come un palombaro comincia a guardare la vetrina di capi firmati rappresentata da Mimmi e da daniele di Roma, giudicati i più eleganti.

  • Dove è persino possibile fare il bagno tra cascate e vecchi mulini, godendo della presenza di acque sulfuree.
  • Val di Vara- Tuffi in acqua dolce, nelle piscine degli agriturismi oppure in fiumi e laghetti della Val di Vara più selvaggia.
  • Visto che il pegno al dio fiume l’aveva pagato hitlio il giorno prima, le nostre canoe sono a posto.
  • L’albero di traverso sul fiume si vede abbastanza bene, trovate un albero in mezzo al fiume e dopo 100 m c’è quello caduto da trasbordare.
  • Bene per domani sera, ma allora si fissa in zona autostrada FI NORD?

Saltone tutti dentro e OK anche se Lore dice di aver toccato con la punta il fondo. Il saltone oggi sembrava la corsa dei lemmi che si buttano in mare tutti ci buttiamo senza troppi problemi. Gli indigeni trovati alla bottega dei panini, raccontano che in estate l’acqua che arriva al primo salto nella goletta scompare nella nicchia e il tratto a valle è secco. A Lore è andata bene chissà dove finiva se non si fermava.

Cette entrée a été publiée dans Non classé. Vous pouvez la mettre en favoris avec ce permalien.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

*

Vous pouvez utiliser ces balises et attributs HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Emoticons Smile Grin Sad Surprised Shocked Confused Cool Mad Razz Neutral Wink Lol Red Face Cry Evil Twisted Roll Exclaim Question Idea Arrow Mr Green